Ricreazioni:

    D’après-moi: Tàpies

     

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • utente anonimo  Il 2 marzo 2005 alle 16:55

    ahimè sventurato, poeta sfigato e censurato, amato e non capito, muto e senza udito.
    Verrò mai riabilitato? Ristabilito? Ristrutturato?
    Come? solo rimbambito?….
    A te cor!…
    L’anonymo ferito

  • cf05103025  Il 2 marzo 2005 alle 17:03

    Appendice singolare
    per quest’animale mutilato
    del suo corno rinomato
    gabbia particolare:
    che voglia significare
    virile impotenza
    vuoi restarne senza
    e far finta di averlo
    magari posticcio,
    un feticcio?

  • matisse  Il 2 marzo 2005 alle 17:05

    Prima che “a te cor” possa essere scambiato per il dono ad un cuore innamorato, preciso che si tratta di un orpello. Ti voglio bene (lo dico a mio fratello)

  • utente anonimo  Il 2 marzo 2005 alle 18:06

    Museruola per rinoceronti.

  • MIRELLADEPARIS  Il 3 marzo 2005 alle 00:28

    passo e sorrido, del post e dei commenti 😉

  • zop  Il 3 marzo 2005 alle 14:44

    l’unicorno l’unicorno!

  • PlacidaSignora  Il 3 marzo 2005 alle 14:47

    Però – così semovibile – potrebbe venir comodo per i rinoceronti; sai che noia aver sempre attaccato al grugno quel coso durissimo e pesantissimo?

  • utente anonimo  Il 3 marzo 2005 alle 17:55

    Della vergine il golfo,
    metallico traliccio,
    vendicò tutto il genere,
    per sempre e in modo spiccio.

    Ciao Matix )))* Bisou
    Mis.

  • arden  Il 3 marzo 2005 alle 21:28

    Ahimé, io non vedo niente – né corno, né unicorno.
    La censura è totale: un piccolo quadratino cieco. Un cerotto.

  • cf05103025  Il 4 marzo 2005 alle 09:54

    Però, perchè venne mutilato il rinoceronte?
    Fu mutilato per caso o per colpa o per nequizia umana o spregio?
    Oppure l’animale stesso preso da furia inconsulta incocciò in un baobab e si mutilò del prezioso suo ornamento?
    O glie lo segarono una turba di pigmei per vendere il corno di virtù afrodisiache e lucrare una qualche pagnotta o botte di birra?

  • matisse  Il 4 marzo 2005 alle 10:00

    cf0510325 non so dire perché mi ha ricordato Caproni, però devo a lei la rilettura di tutta la raccolta Garzanti dalle 7 e 30 di questa mattina ad ora, grazie.

    – Su, non faccia quella museruola, Bandini, sorrida, come sorridono i bambini 🙂

  • matisse  Il 4 marzo 2005 alle 10:02

    – Un buongiorno, Mirella

    – il visoceronte il visoceronte! zop

  • matisse  Il 4 marzo 2005 alle 10:12

    – Shhht! Placida, pensa a tutti quei signori che hanno nasi importanti dai quali non possono separarsi 🙂

    – Un bacio a ma Mis da ta Tisse*

    – Arden, succede spesso anche a me; quando accade, penso che tutto ormai sia ac-caduto. Poi rientro. Lasciando tempo al tempo, riscopro un blog sopra vvissuto.

  • matisse  Il 4 marzo 2005 alle 10:16

    – una semplice chirurgia oto-rino-estetica, cf051

  • utente anonimo  Il 4 marzo 2005 alle 10:47

    Si tratta, ripensandoci, di un ippo-ceronte. Mentre quello che vede Arden è, evidentemente, un ippo-cerotto.

  • matisse  Il 4 marzo 2005 alle 14:14

    E’ una bellissima ippo-tesi, bandini.

  • cf05103025  Il 4 marzo 2005 alle 16:30

    L’ippocerotto avea il naso cotto
    l’ippoceronte facea l’arconte
    il nanobanana facea la puttana
    il nanopelato lucrava beato
    mentre Bertinotti
    faceasi re dei bardotti

  • MIRELLADEPARIS  Il 6 marzo 2005 alle 00:44

    Maisse, mi piacerebbe che questo premio lo vincessi tu!
    Concorso Blog Eroe Mai Cantato
    eroemaicantato.splinder.com

  • matisse  Il 6 marzo 2005 alle 09:15

    “Possono partecipare tutti i bloggers delle scuole superiori e universitari, fino a un massimo di 27 anni di età…”

    (grazie per questo sorriso, Mirella 🙂

  • MIRELLADEPARIS  Il 6 marzo 2005 alle 20:22

    ne hai …72 ????? ; ))

  • matisse  Il 7 marzo 2005 alle 17:20

    Ehhh, chissà… Ho un’età che cambia ogni giorno 🙂

  • utente anonimo  Il 31 marzo 2005 alle 12:24

    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: