Ricreazioni:

    D’après-moi: Seurat

   

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • cf05103025  On 8 marzo 2006 at 23:19

    Mi sembra che
    le figurine,
    fuori della Grande Jatte,
    patiscano il freddo.

    Marius

  • pbeneforti  On 9 marzo 2006 at 09:09

    “l’ora d’aria è finita! tutti dentro, forza!”

  • madeinfranca  On 9 marzo 2006 at 16:59

    quand deux poules
    vont aux champs
    la première
    marche devant…

  • matisse  On 10 marzo 2006 at 08:57

    Eh, y a plus les saisons, marius

    Ben interpretata, signor beneforti

    Sache que ça se cache et cache que ça ne se sache, made
    (journée de citations)

  • PlacidaSignora  On 10 marzo 2006 at 09:05

    E’ un gioco come la casa delle bambole; ora cambio tutte le disposizioni. 🙂

  • matisse  On 10 marzo 2006 at 09:32

    Poi giochiamo a: un, due, tre, stella!? 🙂

  • PlacidaSignora  On 10 marzo 2006 at 09:34

    Dài! E poi…e poi a stregacomandacolore? ;-*

  • pbeneforti  On 10 marzo 2006 at 11:22

    e poi a palla-avvelenata

  • matisse  On 10 marzo 2006 at 13:05

    e poi a dire, fare, baciare!

  • libertango  On 10 marzo 2006 at 22:41

    Aida che gioca con l’arte per l’arte nell’arte, con arte.
    Non si stanca e non ci stanca mai, Compone e ricompone immagini, parole e idee, regalando originalità e innovazione, nuove visioni, nuove possibilità, dentro ogni cosa.
    Grazie.

  • matisse  On 11 marzo 2006 at 09:03

    Grazie a te, liber, mi sono persino un po’ commossa. Se giochiamo alla corsa nei sacchi, ti lascio vincere 🙂

  • elisnelpaese  On 11 marzo 2006 at 21:50

    E’ la Bravura di Matisse che riproduce all’infinito la Bellezza.

  • matisse  On 12 marzo 2006 at 20:27

    (E’ pericoloso, elis, potrei crederci davvero 🙂

  • cf05103025  On 12 marzo 2006 at 22:56

    La signora con la bambina sul sedere
    mi dice che si vergogna e vuol sedere

    Marius

  • desnos  On 13 marzo 2006 at 01:48

    manca qualcosa

    e

    qualcosa e’ rimasto

    se questa e’ un equazione

    il qualcosa si elimina

    per ottenere

    manca e rimasto

    manca=rimasto

  • matisse  On 13 marzo 2006 at 08:28

    Ma così, marius, l’infanta dalla vista panoramica, verrebbe irrimediabilmente infranta 😐

    E’ simile all’equazione del mio frigorifero, desnos 🙂

  • elisnelpaese  On 15 marzo 2006 at 19:43

    E ci devi credere bimba, non è piaggeria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: