Ricreazioni:

    D’après-moi: Vermeer

       

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • SENZAQUALITA  On 21 aprile 2006 at 07:22

    spinetta provoca scoppio verginale?

  • utente anonimo  On 21 aprile 2006 at 11:49

    Ghigliottina per le dita.

    Bandini

  • cf05103025  On 21 aprile 2006 at 17:23

    Clavicembalo non ben temperato, con un “poff” s’è scassato.

    Marius

  • utente anonimo  On 23 aprile 2006 at 20:02

    dubbiosa per dichiarata verginità
    questa novella Bocca della Verità
    non è più dolce e
    musical spinetta
    ma crudo ed
    implacabil arnese di vendetta !
    pooofff

  • inventatore  On 24 aprile 2006 at 00:23

    do di peto.

  • cf05103025  On 24 aprile 2006 at 06:17

    Certo di virginal rossore
    si tinse la fanciulletta
    udendo uscir dalla spinetta
    l’orrido volgarissimo romore

    Mariusinalbis

  • matisse  On 25 aprile 2006 at 18:38

    Doveva essere un “poff” predicitore se dopo milioni di anni di lavoro ho perso posto nella mia scuola e devo fare domanda di trasferimento 😐
    Qualcuno mi ospita? (escludo a priori un soggiorno in casa Moratti)

  • utente anonimo  On 25 aprile 2006 at 21:59

    un po’ot…
    un pòpof…
    un pooff…
    un pòpò…
    ecco perchè ho deciso che l’anno venturo me ne vado in pensione…
    nulla mi è pesato nella mia carriera scolastica se non
    lo sdradicamento puntuale
    a seguito di quello spauracchio che è la “contrazione” cattedra…
    ah ! e io mi sono trovata anche
    con quella simpatica leggina
    che comportava
    -ogni anno !-
    che si sottoscrivesse
    l’assunzione di responsabiltà
    (in simultanea : l’esclusione di responsabilità del Ministero !)
    per il fatto che non risiedevi
    nella stessa località
    dove ti era stata data la cattedra
    …cangiante anche ogni anno !

    con molta simpatia, matisse !

  • zop  On 26 aprile 2006 at 09:22

    bello questo fumetto, mi ricorda un po’ PRATT!

  • matisse  On 26 aprile 2006 at 17:00

    Simpatia ricambiata, made 🙂

    Se ci vedi anche delle primule, Zop, è segno certo di primavera (aprile, dolce dormire, zzzz)

  • PlacidaSignora  On 26 aprile 2006 at 17:04

    secondo me sta impastando dei biscotti (e batte sulla farina che fa pof) ;-*

    Trasferimento dove? Hai già qualche idea?

  • matisse  On 26 aprile 2006 at 17:19

    Sempre nella mia provincia, Mitì, ma cambiare scuola dopo esserci stata vent’anni e lasciare tutti quei buffi orsacchiotti con i quali condividevi buona parte delle tue giornate è l’inizio di una storia malinconica.

  • PlacidaSignora  On 26 aprile 2006 at 17:21

    Sì…ma ce ne saranno altri di orsacchiotti. Felici di avere una prof come te :-*

  • RobertoTossani  On 27 aprile 2006 at 08:07

    Ciao prof Pof.
    Io pruf Puf.
    :*

  • cf05103025  On 27 aprile 2006 at 12:38

    Mi dispiace Matisse
    ma tu non dispiacerti troppo,
    a volte la vita ci regala sorprese o scoperte proprio nelle svolte difficili.

    MarioB.

    come la spinetta che fa poff:
    la signorina la fa aggiustare
    ed s’imbatte in un accordatore
    che le porta in dono amore….

  • matisse  On 27 aprile 2006 at 16:54

    (grazie*)

  • elena6  On 20 maggio 2006 at 15:41

    …pure tu precaria????
    😦
    ti sono nel cuore, davvero!

    P.S. La spinetta che fa “poff” è s-t-u-p-e-n-d-a.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: