Ricreazioni:

    D’après-moi: Carpaccio

   

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • utente anonimo  Il 4 luglio 2006 alle 18:22

    Carpaccio al Parmigianino
    gabriella

  • cf05103025  Il 4 luglio 2006 alle 22:53

    una tavolozza tricolor
    per questo superbo signor,
    col labbruzzo sporto
    ed il berretto storto

    Marius

  • madeinfranca  Il 5 luglio 2006 alle 06:17

    d.o.c.
    d.o.p.
    i.g.p.

    …orgogliomadeinitaly !!!

    …bisousmadeinfranca !!!

  • zop  Il 5 luglio 2006 alle 10:00

    ma il carpaccio era un tuo bresavolo?

  • inventatore  Il 5 luglio 2006 alle 13:15

    Pancia mia, fatti bottega…

  • SENZAQUALITA  Il 5 luglio 2006 alle 13:42

    è perfetto (a parte quella rughetta, s’intende)

  • PlacidaSignora  Il 5 luglio 2006 alle 14:02

    Quelle fettine che parte saranno di lui? (No…meglio non saperlo…;-D*)

  • utente anonimo  Il 5 luglio 2006 alle 14:16

    Quel carpaccio ha uno strano colore signora mia, sarà abbastanza affresco?

    Bandini

  • SENZAQUALITA  Il 5 luglio 2006 alle 15:19

    parlemose ciaro, paron: non xe “affresco” (ché, con tuto quell’umidore de venessia, elo faria la mufa..)

  • matisse  Il 5 luglio 2006 alle 16:46

    Mi domando perché gli abbiano messo nome Vittore, non sarebbe stato più chiaro sostituire alla v una p?

  • cf05103025  Il 5 luglio 2006 alle 22:47

    “Lardo et presciutto sulla tavoloza fanno il pittor grasso”
    proverbio di Giorgio Vasari

  • utente anonimo  Il 6 luglio 2006 alle 00:47

    Italy Pride.

    gabriella

  • utente anonimo  Il 8 luglio 2006 alle 07:47

    blog raffinato e ironico.. i miei complimenti.. mi piace molto il lavoro_idea su paul klee.. tra i miei punti di riferimento..
    roberto matarazzo
    http://www.robertomatarazzo.it

  • paroleamelie  Il 10 luglio 2006 alle 17:41

    c’è la rucola, oibò. quella la mettono ad arte dappertutto 🙂 cià, matisse

  • matisse  Il 11 luglio 2006 alle 14:57

    Grazie signor matarazzo, ben arrivato.
    (Ciao gabriella e cià anche a te, amelie 🙂

  • utente anonimo  Il 11 luglio 2006 alle 16:29

    Per fare certi lavori o si è davvero bravi o il risultato è cacca per estimatori. Lei mi sembra mediocre.

  • matisse  Il 11 luglio 2006 alle 20:01

    Fossi davvero brava adesso esporrei al MoMA e non nel mio blog, signor anonimo.

  • tulipani  Il 24 agosto 2006 alle 00:18

    Per cortesia, un sushi (e un saké) alla tavolozza numero tre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: