Errava.
 
    Sbagliando, girovagava.
 
    “Come idea”
 
    Diceva scan.den.do.e.stac.can.do.le.parole
 
    (Come un’idea)
 
    “Andava”.
 
Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • matisse  Il 22 agosto 2006 alle 14:49

    Mi sa che i saluti dovevo metterli qui, nel post-post e non nel pre-post del 18 luglio (ma se è prepost forse andavano bene anche lì) E poi dicono che le vacanze fanno un gran bene 🙂

  • prufrock1962  Il 22 agosto 2006 alle 17:21

    blandiva l’idea del ritorno con un enigmatico sobbalzo di parole sul dosso di casa, mentre “le ruote scivolavano silenziose sulle foglie”

  • MIRELLADEPARIS  Il 23 agosto 2006 alle 11:12

    …letti i saluti grazie Matisse, bentornata! Mirella dai calendari imprecisi 😉

  • matisse  Il 23 agosto 2006 alle 16:31

    Grazie, prufrock, per questa tenera ri-accoglienza e per quell’immagine da petit déjeuner de la voiture sur l’herbe

    Bentornata anche a te, Mirella 🙂

  • utente anonimo  Il 23 agosto 2006 alle 21:12

    Bentornata matisse, mi sei mancata!

  • utente anonimo  Il 23 agosto 2006 alle 21:14

    “come, idea!”
    (come vedi mi metto subito al lavoro). gabriella

  • tulipani  Il 23 agosto 2006 alle 23:25

    Un’Idea per girovagare senza errare. (questa la vendiamo alla Fiat)

  • matisse  Il 24 agosto 2006 alle 07:34

    Gabriella, sono orgogliosa di stimolare le tue sinapsi. Già mi pare di sentirne una, di nome Gregor, avvicinarsi al mio letto 🙂

    Fiat volun(tulipanis) tua (ehm, lo so, lo so :*)

  • Giocatore  Il 24 agosto 2006 alle 12:01

    è comedìa? 😉

    abbracci
    mat

  • cf05103025  Il 25 agosto 2006 alle 10:17

    Chissà quanto hai errato!
    Quasi perdesti l’anima
    nell’errare e nell’errore scan.den.do & con.su.man.do pec.ca.tac.ci!
    Ti presenterò ad un monsignore, mio sodale, che forse ti assolverà dopo adeguata limosina per la anime dei defunti & del sottoscritto intermediario.
    Amen.
    Mario

  • matisse  Il 25 agosto 2006 alle 15:18

    Sì, matteo, è proprio comedi(r)e la comédie 🙂

    E’ un peccato che io abbia peccato se ora lo scotto da pagare è un’adeguata limousine 😐 Fa nulla se non mi pento, marius?

  • cf05103025  Il 25 agosto 2006 alle 21:49

    Il pentimento sarà congruo alla cifra limosinata,
    ovvero:
    uno più paga più è perdonato.
    E’ la legge dell’indulgenza,
    non possiamo farne senza.
    Amen.

    padre Mario S.J.

  • zorroontheroad  Il 28 agosto 2006 alle 21:43

    Errava ma “errare è umano” diceva quello.
    Errava, riempiva di R le sue parole.
    Errava ma non sempre.
    Camminava con lo sguardo all’orizzonte, errando il tragitto si trovò disperso.
    Errava, senza meta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: