Distrazioni fotografiche:

    idea numero uno

   

 

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Giocatore  On 28 agosto 2006 at 10:05

    Torce torte,
    brucia braci,
    Rue rovente,
    nella solfa
    zolfanelli.

    Luciferi occidentali,
    tremanti al tramonto,
    luci.

  • didolasplendida  On 28 agosto 2006 at 13:22

    sembrano lampioni ultramoderni 🙂

  • cf05103025  On 28 agosto 2006 at 18:45

    o perbacco,
    erano già allora sbarcati i marziani, io lo sapevo,
    era l’inizio della Guerra dei mondi, però lì si sono fermati solo per comprare un orologio Zenith,
    lo so,
    me l’ha detto Ernesto

    Maro

  • aitan  On 28 agosto 2006 at 21:21

    Saranno pure usa e getta, ma fanno tanto calore…

  • zorroontheroad  On 28 agosto 2006 at 21:45

    Fiammiferi.
    Solo uno su 30 si accende e solo uno su trenta si consuma. Il resto è solo cenere,zolfo.

  • matisse  On 29 agosto 2006 at 07:12

    Grazie, giocatore, ora imparo a memoria la filastrocca per quando rimarrò al buio durante un temporale, al tramonto.

    Davvero, dido? Tu pensa che quando li accendo, accompagno quel gesto a questa canzone:
    Allumette, gentille allumette
    allumette je te plumerai
    Je te plumerai la tete,
    Je te plumerai la tete
    Allumette, gentille allumette 🙂

  • matisse  On 29 agosto 2006 at 07:23

    Quell’ernesto sa ormai troppe cose, marius, toccherà abbrustolirlo 🙂

    Vero, aitan, è come ritrovare la vecchia strada di casa.

    Benvenuto Zorro, poi mi spieghi come e dove sono finiti i rimanenti 29? 🙂

  • SENZAQUALITA  On 29 agosto 2006 at 11:29

    cera, una volta

  • zop  On 29 agosto 2006 at 14:01

    c’è Rino?

  • cf05103025  On 29 agosto 2006 at 19:42

    Rino è andato a comprare, invece, un paletta per raclette,
    me l’ha detto Ernesto,
    lì dove vendono i bois sculptès

  • inventatore  On 29 agosto 2006 at 19:55

    Cela me parait une ville lum’hier

  • matisse  On 30 agosto 2006 at 08:25

    Sarebbe “La piccola fiammiferaia”, senzaqualità 🙂

    E’ andato al match, Zop 😛

    Bella vista, marius e soprattutto buon appetito 🙂

    Ben riuscita, inventatore 🙂

  • paroleamelie  On 30 agosto 2006 at 15:06

    matisse, conosci “il merlo ha perso il becco?” massì, conosci munari. figurati. bentornata

  • matisse  On 30 agosto 2006 at 16:56

    Conosco Munari ma non il merlo, bentornata a te 🙂

  • MarinaBellini  On 31 agosto 2006 at 10:12

    Ti ho nominata sul mio BlogDay e anche su maramouse 🙂

  • matisse  On 31 agosto 2006 at 11:03

    E’ un grande onore, grazie, marina 🙂

  • PlacidaSignora  On 31 agosto 2006 at 11:10

    Illuminazione ecologica 😉

    (“Il merlo ha perso il becco, come farà a cantar…Il merlo ha perso le ali, come farà a volar…” e così via)

  • matisse  On 31 agosto 2006 at 19:18

    (canto:)

  • metallicafisica  On 1 settembre 2006 at 11:25

    FT: grazie, finalmente posso raggiungere la “meta”, essenziale scopo di ogni viaggio:)

  • utente anonimo  On 1 settembre 2006 at 11:46

    Ora védesi, grazie agli (s)vedési

    Bandini

  • inventatore  On 1 settembre 2006 at 16:06

    bandini è sempre bandini

  • matisse  On 1 settembre 2006 at 18:55

    Quando leggo Bandini, vedo la luce 🙂

  • Todomodo  On 1 settembre 2006 at 19:55

    Perbacco, paesaggi quasi infuocati, sembrerebbe -__-‘

  • utente anonimo  On 2 settembre 2006 at 20:02

    C’è Rino? No, cerini
    ciao da gabriella

  • cf05103025  On 3 settembre 2006 at 06:16

    Ho visto/capito dopo 23 commenti che sono fiammiferi.
    Mi faccio ricoverare.
    Marius

  • utente anonimo  On 3 settembre 2006 at 08:26

    In qualche modo lo erano, todomodo.

    (Due Rini e per fortuna nemmeno un cardinal Lumini, gabriella 🙂

    Ecco perché parlavi di alieni, marius! Cose dell’altro mondo 🙂

  • utente anonimo  On 3 settembre 2006 at 12:45

    Rue des Allumettes
    gabriella

  • madeinfranca  On 3 settembre 2006 at 22:46

    feux rouges,
    feux verts,
    feux orange…

    e mò pure

    feux éteints !

    so’ esaggerati ‘stì frangèsi…
    ( ma attenti,
    che noi
    facciamo pure
    …”l’enjambement” : fetiént’ ! )

    ps:
    dì a Marius che, in fondo,
    a destra, se guarda(?) bene,
    c’è Rue des Allunettes !!!

    bisousàtous!

  • cronomoto  On 5 settembre 2006 at 07:18

    che erano fiammiferi l’avevo capito, è la tua fantasia che mi manca :o)

  • matisse  On 5 settembre 2006 at 07:18

    Perfetto, gabriella 🙂

    Riferisco (e riverisco), made, ma in fondo a destra, di solito, non c’è qualcos’altro? 🙂

  • matisse  On 5 settembre 2006 at 07:49

    ora arriva, cronomoto 🙂

  • pispa  On 6 settembre 2006 at 06:04

    questa è proprio bella, un mondo che è già passato. bellissimo.
    (non so come fai a fare questi inserimenti fotografici impeccabili!)

  • lorenzot  On 14 settembre 2006 at 13:25

    Bellissima intuizione magistralmente realizzata !!!
    Complimenti
    Lorenzo

  • mitralika  On 27 gennaio 2007 at 14:51

    Che brava sei!

    ti metto sul mio blog, così non ti perdo… sti cerini.. ;)))

  • matisse  On 30 gennaio 2007 at 21:14

    Grazie, mitralika 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: