Ricreazioni:

    D’après-moi: Modì

   

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • all  On 1 febbraio 2007 at 15:55

    “perche’ a me, deo?”

  • didolasplendida  On 1 febbraio 2007 at 16:05

    prime procedure cosmetiche

  • gabrilu  On 1 febbraio 2007 at 22:54

    Simone de Beauvoir “Una donna spezzata” (…acc… ho di nuovo sbagliato blog…:-/

  • gabrilu  On 1 febbraio 2007 at 22:56

    Beauty Form

  • cf05103025  On 2 febbraio 2007 at 00:30

    Macchinario a torchio modello Modì:
    ovvero come allungare il collo alle fanciulle poco cignesche.

    Marius

  • metallicafisica  On 2 febbraio 2007 at 09:17

    Una nuova tecnica per “tirare” le rughe… Tecnica francese, Matisse?:-*

  • Ninando  On 2 febbraio 2007 at 13:01

    ne avevi abbastanza dei colli di giraffa di Modigliani?

  • cronomoto  On 2 febbraio 2007 at 14:24

    crudele! 🙂

  • SENZAQUALITA  On 2 febbraio 2007 at 16:04

    ecche modi!

  • matisse  On 2 febbraio 2007 at 16:43

    “I do this to all, all” 🙂

    Diceva così anche Monsieur Guillotin, dido 🙂

    Mi mancavi, gabrilù 🙂

    Un macchinario arcigno, marius? 🙂

    L’avanguardia della chirurgia estetica, MF 🙂

    No, no, ninando, mi piacciono molto sia Modigliani che le Giraffe 🙂

    Grazie, crono 🙂

    Confessa, SQ, che avevi pensato di suddividere anche la seconda parte del cognome 😛

  • matisse  On 2 febbraio 2007 at 16:50

    (va’ quanti sorrisi, si vede che ho finito gli scrutini? 🙂

  • matisse  On 2 febbraio 2007 at 16:55

    (ehm, si prega il collega Pirotta che ogni tanto guarda il mio blog, di riportare alla Preside esattamente il contrario, vale a dire il mio profondo rimpianto per la prematura fine di quelle avvincenti riunioni)

  • Epimenideblog  On 3 febbraio 2007 at 14:54

    Pressa-poco

  • oyrad  On 3 febbraio 2007 at 17:42

    Un Modigliani sotto torchio… per non sembrar tarchiato?

  • cf05103025  On 3 febbraio 2007 at 19:42

    E’ successo un fatto nero:
    è finita sotto il torchio
    la Gioconda di Botero….

  • utente anonimo  On 4 febbraio 2007 at 14:34

    parapòzi pònzi pò…

    …pòrella “surprise sous presse” !

    bisouspressés!

  • matisse  On 4 febbraio 2007 at 17:45

    E soprattutto fallo con precisione (giusto, epimenide? 🙂

    Confessa che non conoscevi questa tecnica, oyrad 🙂

    Un plauso al plagio, marius 🙂

    made, perla miseria, salva almeno l’orecchino! 🙂

  • utente anonimo  On 5 febbraio 2007 at 12:58

    Un bel girocollo per la signora.

    bandini

  • matisse  On 5 febbraio 2007 at 20:04

    Grazie per la delicatezza, Bandini (lo so che aveva pensato al torcicollo 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: