Correnti:

    Le divisionnisme

   

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • utente anonimo  Il 1 aprile 2007 alle 19:39

    Hmmm, buone le taglia-tele fatte in casa!

  • madeinfranca  Il 1 aprile 2007 alle 21:54

    pastiche d’auteur ?

    bisousàlabolognaise !

  • cf05103025  Il 1 aprile 2007 alle 22:48

    scende il foglio sgnicc e sgnacc
    e ne nasce un bel Signac

    Marius

  • utente anonimo  Il 2 aprile 2007 alle 07:38

    matisse pastisse

    unovalelatro

  • zop  Il 2 aprile 2007 alle 10:51

    olio su tela o su teglia?

  • Effe  Il 2 aprile 2007 alle 11:28

    ora sappiamo di che pasta è fatta

  • metallicafisica  Il 2 aprile 2007 alle 15:29

    Tagliatellismo segantiniano:-*

  • matisse  Il 2 aprile 2007 alle 18:34

    Riassumo con un “grazie,siete straordinariamentebrillanti,acutieingegnosiepurebelli” le risposte ad ogni singolo post perché oggi (e ieri e pure ieri l’altro e poi ancora) la mia pressione massima è a 90 e le parole escono così lentamente che l’ora di colazione potrebbe trovarmi qui ancora intenta a scrivere.
    Da domani mi ciberò di neo-cromacon bicomplesso 10.000 che sembra il titolo di un film fantascientifico, dunque a presto su questo teleschermo 🙂

  • didolasplendida  Il 2 aprile 2007 alle 18:48

    fatti un bel piatto di tagliatelle che la pressione sale e il neocromacon scende 🙂

  • all  Il 3 aprile 2007 alle 07:21

    chissà come se lo cucina, un neo-cro-magnon.

  • MariaStrofa  Il 3 aprile 2007 alle 08:22

    Colore molto pastoso, in effetti.
    ciao.

  • unovalelaltro  Il 3 aprile 2007 alle 08:40

    direi che il vino è pastoso e il colore è pastello
    così tanto per contraddirla signora maria

  • unovalelaltro  Il 3 aprile 2007 alle 09:10

    divisionisme: pasta divisa
    tagliatelle o fettuccine
    dimmi che è così !

  • matisse  Il 3 aprile 2007 alle 18:46

    Come resistere alla perentorietà, unovalel’altro? E’ sicuramente così 🙂
    Così come dici tu e come dice Made e marius e zop, MF, all e maria 🙂
    comunque il neocromacom è alcolico, quindi potrebbe essere vero anche il contrario 🙂

  • utente anonimo  Il 3 aprile 2007 alle 22:41

    E il Necronomicon? Il doctor Strangelovecraft te l’ha prescritto?

  • matisse  Il 4 aprile 2007 alle 11:01

    Non ancora, ma il dottor Cortazar afferma che io sia una neo cronopios 🙂

  • utente anonimo  Il 4 aprile 2007 alle 11:26

    Eppure i colori non sembrano affatto impastati.

    Bandini

  • utente anonimo  Il 4 aprile 2007 alle 14:50

    fettuccine allo scoglio?
    tagliatelle all’onda?
    pappardelle in punta di pennello?
    Enrica

  • matisse  Il 4 aprile 2007 alle 19:26

    è un post ossimorico, Bandini 😉

    Lo dici a me che stasera sono riuscita a bruciare anche la minestrina, enrica? 🙂

  • utente anonimo  Il 5 aprile 2007 alle 06:06

    Non ho un blog
    vedendo questo mi viene paura di metterne uno…
    io non ho un blog, ho un forum perchè nonstante la mia età mi sono messa a studiare…sarei onorata se ci mettessi qualcosa di tuo
    Nicoletta
    http://nettunotsforumnonufficiale.forumcommunity.net

  • matisse  Il 5 aprile 2007 alle 16:10

    Ti ho tanto spaventata, nicoletta? 🙂 Prima o poi riuscirò a fare un salto (non di paura, questa volta 🙂 sul tuo forum, ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: