Distrazioni:

    idea numero 85

   

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • undulant  Il 17 gennaio 2008 alle 09:53

    lapin, lapin, l’incorregibile e inarrestabile lapin…

  • cybbolo  Il 17 gennaio 2008 alle 12:10

    questo è Lapin I, da non confondersi con Lapin III, vero?…;-))

  • cf05103025  Il 17 gennaio 2008 alle 13:25

    Lepre in scatola,
    in salmì?

  • utente anonimo  Il 17 gennaio 2008 alle 18:01

    Quando il bianconiglio diede il pacco ad Alice.

    Bandini

  • matisse  Il 17 gennaio 2008 alle 18:40

    Bravo, undulant, hai fatto bene ad animare il cartone.

    Vero, cybbolo (ma poi me la spieghi? 🙂

    La trovi, Marius, all’angolo della rue Saint Vincent e della rue des Saules, ma non te ne consiglio l’assaggio (è lì dal 1875!)

    E dire che Bianconiglio teneva sempre un orologio da tasca nel panciotto, signor Bandini 😐

  • alog  Il 17 gennaio 2008 alle 21:08

    ma che dici, ne vale lapin?

  • utente anonimo  Il 17 gennaio 2008 alle 21:20

    oh, un semplice gioco di parole tra Lapin e Lupin, protagonista di una serie di cartoons giapponesi: nulla d’importante…;-)
    cybbolo sloggato…

  • madeinfranca  Il 18 gennaio 2008 alle 00:26

    !

    bisoustrèsréputés!

  • utente anonimo  Il 18 gennaio 2008 alle 09:54

    Stanotte non riuscivo a dormire e mi è venuto in mente che questo è anche un Pacco Celere.

    Bandini

  • utente anonimo  Il 18 gennaio 2008 alle 11:51

    E’ il cugino della lepre in saltì.

  • cf05103025  Il 18 gennaio 2008 alle 19:00

    le leprott s’ escappè
    e la buat à frantumè,

    son remast sgarouppè….

    Marius ;-((

  • matisse  Il 20 gennaio 2008 alle 10:13

    al, mais c’est terrible!

    franca, grazie per aver colto (o cotto?) al balzo 🙂

    Eh, signor Bandini, la notte porta con(s)iglio 🙂

    ça appartient à l’arbre génIelogique, karim!

    Sai, marius, che prima che André Gill ne dipingesse l’insegna (Le lapin à Gill, divenuto poi: agile), il locale si chiamava Rendez-vous des voleurs? La fuga è dunque giustificata. Ne t’en fais pas.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: