8 march

   

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • unovalelaltro  Il 8 marzo 2010 alle 10:47

    scusi ma chi è?
    non ho capito!!!!!!
    ma benetton chi?

  • matisse  Il 8 marzo 2010 alle 14:00

    Eh?…
    Benedetto(n) architetto, cosa vuoi dire? 🙂

  • elisnelpaese  Il 8 marzo 2010 alle 14:35

    Citofanare Giusy

  • elisnelpaese  Il 8 marzo 2010 alle 14:37

    8 marzo, citofonare Giusy

    …festa della donna vista dal maschio italiano

    🙂

  • matisse  Il 8 marzo 2010 alle 16:04

    Dunque fuggire da tale situazione, mi sembra la scelta giusta, elis
    (Citofanare speriamo sia solo la profanazione del citofono 🙂

  • utente anonimo  Il 8 marzo 2010 alle 17:26

    stavo solo rispondendo al citofono!
    grrrr

  • matisse  Il 8 marzo 2010 alle 18:39

    grrr, è per la festa delle donne, come mai citofonano a te? 🙂

  • didolasplendida  Il 8 marzo 2010 alle 19:16

    alla festa della donna ci girano le palline?

  • matisse  Il 8 marzo 2010 alle 19:25

    No, no, dido…o meglio: avevo bene in mente cosa volevo significare. Ricordo che avevo pensato alla terribile condizione di tutte quelle donne maltrattate tra le mura domestiche, alla possibilità di fuggire dalle porte di quella fabbrica bloccate a New York nel 1908, volevo augurare libertà e mille altre cose, forse anche quella alla quale hai accennato. Chissà…
    Chissà cosa sono ri_uscita a fare… 🙂

  • utente anonimo  Il 9 marzo 2010 alle 00:49

    Beh è vero che quando ci concedete l'accesso alla vostra persona, se ne vedono di tutti i colori.

  • matisse  Il 10 marzo 2010 alle 16:22

    Ah, non dirlo a me che son celeste per definizione, karim 🙂

  • madeinfranca  Il 10 marzo 2010 alle 19:08

      Mister Mind &…Misses Sweetheart 

     

    bisousévadés !

  • ziacassie  Il 11 marzo 2010 alle 13:00

    a me è venuta voglia di M&M'S….

  • matisse  Il 11 marzo 2010 alle 18:10

    made…, zia…., per il party accedete pure al piano-bar 🙂
     

  • ziacassie  Il 12 marzo 2010 alle 10:26

    a che colore si deve citofonare per il party?

  • ziacassie  Il 12 marzo 2010 alle 10:31

    non vorrei essere pedante ma l'episodio risale al 25 marzo del 1911. Le operaie morirono per questini di sicurezza disattesa (che strano eh?)

     

    A fire at the Triangle Waist Company factory in New York City killed 146 workers. The large number of deaths exposed the dangerous conditions in high-rise factories and prompted the creation of new building, fire, and safety codes around the United States.

  • matisse  Il 12 marzo 2010 alle 16:51

    Ti ringrazio per la precisazione e per il link, zia.

  • akio  Il 13 marzo 2010 alle 09:34

    http://avide[..] in punta di blog – verità… la dedica-annuncio di… Elisabetta Bucciarelli – quell’uomo in frac di… zop – l’8 marzo visto da … matisse – pomeriggio, senza capo né coda di… blue [..]

  • utente anonimo  Il 19 marzo 2010 alle 20:49

    tondi pulsanti colorati, vite, palline nell'urna, il caso.anche la voce colora se si ascolta.ciaomargherita ealla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: