Il processo di scremazione di Vermeer

  

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • unovalelaltro  Il 8 maggio 2010 alle 13:55

    fatti mandare dalla mammaa prendere il la attene ho versato un bel po' e non posso più fare il purèèèèma digli a quel vermeche sono gelosoe se lo rivedo gli spacchero il quadro ma è già lunedì ?

  • didolasplendida  Il 9 maggio 2010 alle 18:51

    si si lo so è inutile piangere sul latte versato(c'è già abbastanza acqua dentro)ma io volevo fare la ragazza col turbante, quella dell'orecchino, ma lui niente mi ha minacciato di farmi fare la mezzana!

  • matisse  Il 10 maggio 2010 alle 09:50

    Sì, uno, è già lunedì :PNon so bene che lavoro sia quello della mezzana, ma mi sembra di capire che sia decisamente peggio dell'essere assunta come ragazza con l'orecchino di perla. Mi dispiace, dido 🙂

  • utente anonimo  Il 14 maggio 2010 alle 13:57

    Il latte s'è (in)cagliato sulla tela.Bandini

  • akio  Il 15 maggio 2010 alle 08:39

    http://avide[..] in punta di blog- la primavera gioca a nascondino…. di… timelineofblue- Il processo di scremazione di Vermeer la ricreazione di… matisse- Colpo di fulmine… il mini-racconto giallo di…. Margaret Collina***torna lunedì, ciao! [..]

  • matisse  Il 19 maggio 2010 alle 07:36

    Tutta colpa dell'Istituto che si occupa della lunga conservazione dei beni culturali , signor Bandini.Grazie, akio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: