Attenta, Pauline!…

   

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • unovalelaltro  On 20 settembre 2010 at 10:29

    ma tu riesci a farti dare sempre il lunedì libero:-)per commentare devo aspettare qualche commento di qualcuno più intelligente del sottoscritto (che io nn ho capito da cosa deve stare attenta )

  • utente anonimo  On 21 settembre 2010 at 13:34

    Si sta sciogliendo il ghiacciolo.

  • gabrilu  On 21 settembre 2010 at 15:11

    Porella, Pauline non s'è accorta che si appoggia su un signore  che  ha perso la testa.Magari l'avrà persa per lei.Che ne sappiamo? E poi:  perchè no? Lei  è bella… Però  da parte  mia non ho dubbi  che come piano di appoggio un tronco decapitato non sia  proprio il massimo …

  • matisse  On 21 settembre 2010 at 17:50

    Il lunedì e il sabato liberi dipendono sovente dall'anzianità di insegnamento, uno. Non so bene se considerarlo un privilegio o una calamità :PA volte nemmeno un tronco nella sua interezza è poi così gentile, gabrilù (mi viene in mente "La ballade des pendus" di Villon)Dai, per stemperare la drammaticità ti offro un ghiacciolo 🙂

  • LaVostraProf  On 21 settembre 2010 at 21:29

    Ti ringrazio di essere passata da me. Nella foga di formattare il Pc, ho perso tutti i preferiti. Ma adesso son qui, dalla Pauline.Per quanto, posso, dirlo?, io mi sono innamorata dell'uomo vitruviano :-))

  • gabrilu  On 22 settembre 2010 at 14:40

    Secondo me, appena la  Paoletta si rende conto del dove e del come  s'è appoggiata,  garantito  che il ghiacciolo glielo sbatte diretto  sulla  testa. Pardon,  volevo dire  sul troncone   — non posso dir "sulle parti basse" perchè dalle parti basse non vedo che un guanto vuoto…  .

  • matisse  On 22 settembre 2010 at 18:05

    Prof, scherzi?!…Pensa a tutto il bucato raddoppiato! :)Gabrilù, adesso mi siedo qui e aspetto che tu mi racconti l'intera storia. Non mi muovo  🙂

  • utente anonimo  On 23 settembre 2010 at 13:54

    Mademoiselle dev'essere una tipa alla mano. Con lei non è difficile sciogliere il ghiaccio.Bandini

  • utente anonimo  On 23 settembre 2010 at 23:25

    Prima Lecco, poi il lago.

  • utente anonimo  On 24 settembre 2010 at 19:18



    lo zio sem-o

  • matisse  On 27 settembre 2010 at 07:40

    E dire che da piccola si dice avesse un carattere granitico, signor Bandini :)Como hai fatto, karim?… :)Non ti preoccupare, zio Gio' 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: