La Boîte à outils di Dalì

Annunci
Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Commenti

  • pensierini  Il 18 aprile 2012 alle 15:27

    E’ surreale tentare di usarli, gli utensili, perché persiste solo una remota e contorta memoria del loro scopo.

  • matisse54  Il 22 aprile 2012 alle 16:27

    Siccome la persistenza appartiene anche a me, provo con altri, Michela. Alla prossima boîte.

  • pensierini  Il 23 aprile 2012 alle 16:02

    A dire il vero, mi chiamerei Paola, ma va bene anche Michela; au revoir, Matisse! 🙂

  • matisse54  Il 23 aprile 2012 alle 18:58

    Scusami tanto, Paola (Paola, Paola, Paola). Mi attrezzo per non sbagliare più 🙂

    • pensierini  Il 23 aprile 2012 alle 19:29

      Ma non con i tuoi attrezzi “piegati col pensiero” da Uri Geller! 🙂

  • matisse54  Il 24 aprile 2012 alle 07:23

    (Son qui che cerco di convincere il cucchiaino della prima colazione. Quando l’ho chiamato Paola, ha avuto un sobbalzo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: