Matisse, il ritorno

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • mario  On 19 ottobre 2013 at 10:10

    Bentornata Matisse! Confesso che, nonostante la precisione balistica delle frecce in preparazione (sono frecce, vero?!), mi mancavi!

  • matisse54  On 19 ottobre 2013 at 10:23

    Ma come…? Non son frecce, mario, sono foglie lanciate (o lanceolate?) verso il futuro 🙂

  • crosmaglio  On 19 ottobre 2013 at 22:36

    Ci hai dato un taglio troppo lungo. Meno male che ti confermi sempreverde.

  • matisse54  On 20 ottobre 2013 at 08:50

    I tagli sono tra le mie caratteristiche peculiari, karim. Mi trattengono. D’altronde lo dimostrano i nuovi simboli sotto la mia spalla: vedi? Sono trat_tenente.

  • pensierini  On 24 ottobre 2013 at 14:55

    Le foglie sembrano di quercia, e sono lobate. E sono pure lodate, per le squisite tonalità di colore.

  • matisse54  On 24 ottobre 2013 at 17:08

    L’ode a te, pens 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: